Polemiche sul tank nerf e nuovi aggiornamenti in arrivo sul PTR

Come vi avevamo mostrato ampiamente nel precedente articolo, mamma Blizzard ha deciso di dare un forte scossone all’attuale tank meta andando a nerfare i principali componenti fra cui, appunto, i tank D.Va e Roadhog e Ana in quanto reputata troppo overpowered rispetto gli altri eroi support. Le polemiche non si sono fatte attendere e a seguito dell’aggiornamento sul PTR sono apparsi numerosi post di lamentela sul forum ufficiale con toni particolarmente accesi e previsioni catastrofiche circa i cambiamenti apportati. Come al solito, però, Jeff Kaplan, Game Director di Overwatch, ha preso in mano le redini della situazione ammonendo bonariamente i giocatori:

Pronta anche la risposta di Geoff Goodman, Principal Designer del gioco, che ha pubblicato, sempre sul forum ufficiale, un post contenente delle anticipazioni circa i prossimi aggiornamenti che arriveranno sul PTR, in particolare nei confronti di Roadhog e del suo gancio, che adesso paiono essere fin troppo deboli. Vediamoli sinteticamente insieme:

Gancio di Roadhog

  • Aggiunti altri controlli sulla linea di visuale alla sinistra/destra di un potenziale bersaglio del gancio. Questo significa che dovrebbe essere più semplice agganciare qualcuno che si sporge per metà da una porta o si nasconde dietro un palo sottile. Questi controlli sono anche usati per valutare continuamente la linea di vista, così se un bersaglio già agganciato si muove dietro un oggetto sottile non viene più rilasciato.
  • I bersagli agganciati sono adesso fortemente rallentati mentre storditi, anche se sono in aria. Questo significa che se qualcuno sta saltando via e riesci a piazzare il gancio, è molto meno probabile che riescano ad uscire dalla linea di vista e rompere il gancio.
  • Sistemato un bug che poteva permettere di agganciare qualcuno e portarlo dietro le spalle se si ruotava la visuale prima che il gancio venisse effettivamente piazzato.

 Ana

  • Durata della granata bionica ridotta da 5s a 4s

Sombra

  • Tempo di cooldown dell’abilità Hack ridotto da 12s a 8s

Si spera che questi cambiamenti riescano a sistemare una volta per tutte Roadhog, afflitto fin dalla prima versione del gioco, da questi fastidiosi (sopratutto per le vittime) bug. Ulteriore piccolo nerf anche per Ana, in modo da rendere competitivi anche gli altri healer, e ulteriore buff a Sombra considerata al momento troppo debole dalla maggior parte dei giocatori.

In ogni caso fa piacere vedere l’enorme interesse che il team di sviluppo pone verso il feedback degli utenti, non è di certo un caso che Overwatch sia stato nominato gioco dell’anno 2016.

doctor91

Share

Polemiche sul tank nerf e nuovi aggiornamenti in arrivo sul PTR

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien