Post thumbnail

Logitec G502

POSTED BY admin 5 novembre 2017

 

Logitech G502

Specifiche tecniche

Sensore Pixart 3366
Risoluzione: 200 – 12.000 dpi
Accelerazione massima: > 40 G*
Velocità massima: > 300 ips*
Formato dati USB: 16 bit/asse
Frequenza di aggiornamento USB: 1000 Hz (1 ms)
Microprocessore: 32 bit
Coefficiente di attrito dinamico in Mu (k): 0,10
Coefficiente di attrito statico in Mu (s): 0,15
Durabilità Pulsanti (sinistro / destro): 20 milioni di clic
Piedini: 250 chilometri
Specifiche fisiche
Peso: 121 grammi (solo mouse)
Lunghezza: 132 mm
Larghezza: 75 mm
Altezza: 40 mm

 

Opinione
Il g502 ha lanciato a suo tempo uno dei migliori sensori sul mercato,il 3366,che oggi è stato praticamente copiato da tutti e troviamo con il nome 3360. I punti forti di questo sensore sono molteplici:zero accellerazione,un alto range di dpi 200-12000 completamente nativi.Per chi non lo sapesse non tutti I sensori hanno un range nativo(reale) di dpi,la maggior parte va dai 400 ai 1600/3200 ,gli altri sono intrapolati(ossia virtuali). Questo si traduce in un range più ampio (400-6000/12000) ma a discapto dell’accuratezza del sensore.Per quanto riguarda la demensione è
medio-grande con una forma ergonomica ed un ottimo grip,enfatizzato delle texture laterali.Il mouse risulta pesante,indicatissimo per giocatori con alte sense di gioco(donando migliore stabilità) ma risulta,come nel mio caso,meno indicato per giocatori low senser che si trovano a fare ampi spostamenti sul tappetino.Buono il software che risulta semplice ed intuitivo e ci permette di impostare 3 profili,oppure di legare ogni gioco a una mappatura di tasti,questa verrà automaticamente caricata all’avvio del gioco stesso!Nel software è possibile inoltre impostare illuminazione e colore(nel caso della versione rgb),andando a impostare alcuni effetti di illuminazione del logo logitech.Per quanto riguarda I tasti alcuni sembrano essere ben implementati,come quelli vicino il click sinistro o I classici mouse 4-5,mentre ad essere scarsamente utilizzabile è il tasto sniper che,salvo mani grandi o prese davvero “artigliate”,risulta essere un tantino fuori portata.La rotella può essere utilizzata a step o con rotazione libera,il tutto premento un tasto posto vicino ad essa.Per quanto riguarda la rotellina libera a mio avviso risulta essere buona solo per la navigazione e non per il gaming,ma è comunque una valida opzione.Ottima la qualità e risposta dei tasti che sono di tipo meccanico con 20milioni di click.Il mouse presenta un cavo di tipo intrecciato robustissimo e spesso con una buona lunghezza.Questo tipo di cavo ha una migliore resistenza e durabilità,consigliato l’utilizzo di un mouse bungee su tappetini con molto attrito,in quanto potrebbe darvi un leggero senso di rallentamento

Valutazione 44/50

Qualità 10/10 
Logitech è davvero un marchio di qualità,ottimo prodotto,con qualche pecca ma di sicuro non sotto questo punto

Sensore 10/10
Il 3366 risulta essere un must in questo momento risultando preciso,affidabile e senza errori di lettura,il tutto si traduce in : zero accellerazione,dpi sempre nativi con intervallo da 200-12000 dpi e una personalizzazione degli step semplicemente perfetta

Software 10/10
Software con personalizzazione facile ed intuitivo

Prezzo/Prestazioni 7/10
Mouse ottimo ma con prezzi leggermente sopra la media che potrebbe spingere un giocatore medio alla ricerca di un buon mouse in qualcosa di più economico.Mouse competitivo ma non per il prezzo insomma

Ergonomia 7/10
Come già accennato l’ergonomia è semplicemente perfetta per mani medio grandi (18-21 cm) oppure portreste trovarvi bene con una presa di tipo claw.Insomma raggiungere tutti I tasti comodamente non è facile,ottima invece la texture utilizzata per enfatizzare il grip.Per me che sono un low senser il peso è stato un problema quindi nel caso siate degli high senser sicuramente avrete un riscontro migliore sotto questo punto

0Shares