Regolamento

Regolamento Ufficiale ExaequoItalia

LA STORIA

ExAequo Italia, nasce l´8 settembre 2006 dall’esigenza in comune di trovare un punto di incontro virtuale, dove scambiarsi opinioni, giocare insieme e condividere momenti di svago. Il clan nasce dall’idea di 9 amici che lo fondarono rimettendo in piedi una comunità ormai in cenere, l’ombra di un impero crollato ai piedi del suo creatore. Distribuendo le varie mansioni tra i membri del gruppo in base alle proprie capacita” si é riusciti, in pochi mesi, a creare un clan affiatato e forte, con un server di Swat 4 ed uno rankato di Battlefield 2142 (tra i primi in Italia). In poco tempo il gruppo é diventato una Community, una miriade di giocatori ogni giorno si incontrano sui nostri server di gioco e su TeamSpeak dando vita a uno dei Clan più rappresentativi nel panorama videoludico nazionale.

REGOLAMENTO DEL CLAN

Il Gran Consiglio controlla sia la parte amministrativa che gestionale del clan, si assicura che tutti i membri del clan rispettino il regolamento e decide i provvedimenti disciplinari da applicare ai membri che lo trasgrediscono. Nel caso di trasgressione da parte dei membri del Gran Consiglio si utilizzerà il regolamento interno dello stesso.
I principi fondamentali del clan sono i seguenti:

UNIONE
AMICIZIA
LEALTÀ
RISPETTO
DIVERTIMENTO

Il mancato rispetto di uno di questi punti comporterà un provvedimento disciplinare valutato dal Gran Consiglio in base alla gravità dell’infrazione effettuata, per i casi più gravi è prevista l’espulsione dal clan.

1. RESPONSABILI E COLLABORATORI

A – Ad ogni Responsabile di Sezione sono affiancati dei Collaboratori. I Responsabili hanno il compito di controllare e gestire le sezioni cui appartengono, rispettando e facendo rispettare il regolamento generale agli utenti. È assolutamente vietato per Collaboratori prendere iniziative personali, e non é ammesso in nessun modo l’intromissione in problematiche esterne alla propria sezione.
B – Responsabili e Collaboratori sono tenuti a svolgere costantemente i loro compiti, pena la destituzione dall’incarico.
C – Nessun Responsabile di Sezione può intromettersi o influire sull’ andamento di un”altra sezione ad esclusione del Gran Consiglio.
D – In caso di diatribe con Responsabili e Collaboratori, ogni giocatore ha il dovere di informare il Gran Consiglio.
E – I Collaboratori sono tenuti a comunicare ai Responsabili di Sezioni eventuali eventi in fase organizzativa studiandone i dettagli con gli stessi.
F – La password di amministrazione del server può essere data solo dal Responsabile di Sezione.
G – Nessun Responsabile di Sezione e Collaboratore può avere in gestione più di una sezione, eventuali incarichi speciali possono essere attribuiti solo dal Gran Consiglio.

2. COMPORTAMENTO DA TENERE NEL CLAN(Server di gioco-Server TeamSpeak-Forum)

A – Nel clan è severamente vietato l’ utilizzo di cheat o di qualsiasi altra cosa che possa avvantaggiare non lealmente un player compresi test di hack anche per soli pochi minuti, si estende anche a ban causati da config, condivisione accounts e prestito accounts ad amici e parenti pena esclusione dalla multigaming.
B – È severamente vietato offendere membri del clan e/o player esterni o insinuare l’utilizzo di cheat da parte di quest’ultimi.
Se i trasgressori dopo Un richiamo (verbale o tramite forum) dovessero ripetere l’infrazione verranno espulsi dal clan.
C – E’severamente vietato bestemmiare. Se i trasgressori dopo Un richiamo (Verbale o tramite forum) dovessero ripetere l’infrazione subiranno un ban di una mese dal server di TeamSpeak; Un ulteriore violazione di questo punto del regolamento porterà all’ espulsione del player.
D – Sul forum e sul server TeamSpeak è severamente vietato discutere di politica o di religione.
E – Casi di diatriba tra membri del clan saranno discussi con il Gran Consiglio che vaglierà eventuali sanzioni disciplinari nei confronti dei membri in questione.
F – È severamente vietato indossare Tag all’infuori di quella ExA ad esclusione di giochi non supportati dal clan(mmorpg o simili) e comunque previo consenso del Gran Consiglio.
G – Obbligo della tag in tutti i server del clan comprese CW e PCW
H – È severamente vietato il cambio del nick previo assenso del Gran Consiglio

3. RIUNIONI – SITO – RECLUTAMENTO

A – La presenza costante sul Forum è un requisito fondamentale di ogni membro della Community.
B – Tutte le riunioni, generali e di sezioni, saranno indette nel forum dove tutti gli interessati sono tenuti a confermare la propria presenza o giustificarne l’eventuale assenza.
C – Ogni membro è tenuto a mantenere in ordine il forum, evitando spam e post fuori topic.
D –L’appartenenza al clan è a titolo gratuito.Per eventuali donazioni utilizzare il tasto apposito nel forum
E – Al momento dell’arruolamento, l’aspirante é tenuto postare la richiesta d’adesione sul forum, nell’apposita area riservata al reclutamento ed attendere la risposta da parte del Responsabile Per Il Reclutamento. L’ età minima per l’ammissione a questa Community è di anni 16, mentre per la sezione  Arma3 è di anni 18. Non saranno accettate richieste da coloro che hanno avuto ban precedenti. 
F – Ogni Responsabile Per Il Reclutamento è tenuto a diffondere il seguente regolamento all’ aspirante, che dopo averlo accettato indosserà la Tag d’aspirante finché il responsabile di sezione lo riterrà opportuno.
G – Il periodo trascorso nel grado di aspirante deve servire al Responsabile di Sezione per valutarne l’ idoneita’ e puo’ servire all’ Aspirante per conoscere meglio il clan e prendere una decisione definitiva sulla appartenenza allo stesso.
H – Gli eventi esterni ed interni delle sezioni devono essere pubblicati sul forum dal proprio responsabile, e confermati dai player per potervi partecipare.

I – Ogni membro ExA è tenuto ad effettuare il login e a visitare il forum almeno una volta al mese pena espulsione dalla multigaming (aperto a tutti i membri ExA) .

4. REGOLAMENTO SERVER TEAMSPEAK

A – È obbligatoria la presenza sul TeamSpeak durante l’utilizzo dei server di gioco da parte degli amministratori.
B – La presenza costante su TeamSpeak è un requisito fondamentale di ogni membro della Community.
C – La vigilanza di TeamSpeak spetta ai Responsabili dello stesso( Sierra e The revenge), che dovranno: far rispettare il regolamento, sedare eventuali problemi che possono nascere all’interno del server ed informare tempestivamente il Gran Consiglio.
D – Nessun amministratore del server di TeamSpeak può abusare del privilegio datogli dal Gran Consiglio, quindi valutare e prendersi le responsabilità per Ban o Kick.
E – E’ assolutamente vietato a qualsiasi membro del clan creare nuove stanze in TeamSpeak se non autorizzato dai responsabile TS, l”unica eccezione vale per il Gran Consiglio che comunque dovrà avvertire il Responsabile della Sezione della stanza creata e il Responsabile TS.

5. OSPITI

A – E’ concesso a membri non facenti parte del clan di usufruire del TS del clan previo invito da parte di un Responsabile di Sezione.
B – E’ previsto, per gli ospiti, un accesso di tempo limitato al TS del clan previa presentazione sul forum; Se volessero approfondire ulteriormente la conoscenza del clan si rimanda al regolamento sul reclutamento, specificatamente al punto 3 – G.
C – Il punto 5-B non viene considerato nel caso in cui gli ospiti siano membri di altri clan.
Tutti i membri sono tenuti a rispettare e far rispettare questo regolamento.
Eventuali provvedimenti disciplinari presi dal Gran Consiglio a carico di chi violerà un solo punto di questo regolamento sono inappellabili.
A causa della costante dinamicità di questa Community, il Gran Consiglio si riserva di modificare con decreti questo regolamento.
Questa associazione non ha scopo di lucro, non ha alcun credo politico–religioso e si autofinanzia.

GRAN CONSIGLIO: Bruce, Fox, Niceshot, Lanza, Toxicity, Naruto, Therevenge, Thunderlight, Sayrus.

Share

Regolamento

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien